Ó mar de Deus amansai - Rui Inacio

 

  • Opere
next
prev

Inaugurazione: Sabato 21 ottobre 2017, ore 18
Duratadal 21 ottobre al 21 dicembre 2017
Orario: martedì – sabato | ore 11 – 13 | 16.30 – 19.30

Ó mar de Deus amansai - Rui Inacio
a cura di  Giulia Ingarao

con il patrocinio del Comune di Palermo e dell'Ambasciata del Portogallo

La mostra racconta attraverso una selezione di opere grafiche e pittoriche la morfologia del paesaggio dell’isola di Pico. L’isola, collocata nel cuore dell’arcipelago delle Azzorre, è nota per la presenza del monte più alto del Portogallo, il Vulcano Pico. La sua flora ha una straordinaria esuberanza cromatica e vaste zone di terreno sono coltivate a vite, fichi e frutteti. Diversi sono i punti di contatto con la Sicilia, alla quale nel 2011 l’Artista ha dedicato la serie Etna Studies, opere a tecnica mista in cui l’imponenza terrosa del paesaggio vulcanico viene esaltata da colature brillanti di colore. L’insularità, la luce cristallina che mostra le cose nella verità della forma, la flora che ne caratterizza l’aspetto e l’incombente presenza del mare, sono tutti elementi che consentono a Rui Inacio di intavolare un dialogo attivo tra le due isole. Ma a Pico dedica poi un discorso a sé, quando inizia a dipingere frammenti di mare e balene, in opere dove le baie protette descritte da Melville fanno da sfondo a paesaggi nuovi, sagomati su una prospettiva di avvicinamento e ingrandimento del dettaglio. L’interesse di Inacio per gli elementi di natura caratterizza profondamente la sua produzione e nell’attenzione al dettaglio l’oggetto dipinto diventa altro, proiezione di una visione più ampia panica e altamente poetica. Obiettivo della mostra è anche quello di evidenziare e sviluppare i molteplici punti di contatto con la Sicilia, alla quale Rui Inacio ha dedicato la serie Etna Studies. Il Monte Pico e l’Etna due vulcani sui quali incombe la presenza del mare, due siti Unesco, due aree periferiche dell’Europa, straordinarie per la loro natura da preservare.

 


 

O' mar de Dues amansai is Rui Inacio solo exhibition. Rui Inacio describes Pico's morphology through a perspective made of close-ups and zooms on details. The extraordinary chromatic exuberance of the iland explodes in the works presented in this exhibition. Fragments of sea water and whales emerge in metamorphic landscapes which remind us Melville's descriptions of bays. Rui Inacio's interest for nature and its elements deeply characterizes his works. The special attention he deserves to details turns the depicted object in something different in a wide, poetic and irrational vision of reality. Aim of the exhibition is also to highlight and develop the multiple points of contact with Sicily, which Rui Inacio dedicated Etna Studies series. The Pico Mountain and the Etna, two volcanoes on which looms the presence of the sea, two UNESCO sites, two peripheral areas of Europe, extraordinary by their nature that has to be preserved.

Sei qui: Home Exhibitions Exhibitions Ó mar de Deus amansai - Rui Inacio