Di terra, di mare, di incontri

2017 - 2018 

E’ il laboratorio di narrazione del progetto “La forza della lingua” ideato e realizzato dalla Scuola di Lingua italiana per stranieri dell’Università di Palermo in collaborazione con il Comune di Palermo, Centro Astalli e cofinanziato dal Fondo Asilo, migrazione ed integrazione (FAMI) 2014 - 2020.
Nell’ambito del progetto l’Associazione Nuvole ha realizzato due laboratori condotti dagli artisti Rita Csdia, Gaetano Cipolla, Federico Lupo e Giuseppe Mistretta. Durante i laboratori i ragazzi (prima sui grandi tavoli sotto il portico di S.Antonino e poi nel laboratorio serigrafia Tomo) sono stati accompagnati in un percorso indirizzato alla libertà d’espressione attraverso il segno e il colore.
Dalla trasformazione delle narrazioni in immagini d’arte, sono nati due libri d’arte in tiratura limitata, stampati attraverso il processo serigrafia, una delle più antiche tecniche di stampa d’arte la cui origine sembra risalire ai fenici e giunta a noi attraverso l’oriente.
Negli spazi della galleria il 2 marzo 2018 i due libri (nati dall’incontro di una sapiente tecnica: la serigrafia, con i disegni di ragazzi provenienti da diversi paesi dell’Africa, dell’Europa e della Cina che hanno partecipato durante l’estate del 2017 al laboratorio di narrazione "ItaStra Di terra, di mare, di incontri”) sono stati presentati alla città.

Letto 114 volte
Altro in questa categoria: « Odisseo arriving alone
Sei qui: Home Progetti Di terra, di mare, di incontri